14 gen 2014

Lomografie Italiane da Collezione

 ed ecco il pdf della Competition vinta in bando con Lomography e Seven Days.
Nella quale compare una delle mie lomografie, tra tanti partecipanti 15 scelti per rappresentare la filosofia lomo, è bello essere all'interno di queste pagine, significa che ho capito cos'è la lomografia. =)

http://magazine.sevendays-in.com/openbooks/lomografie_italiane_collezione.pdf

Come faccio a raccontare cos'è la lomografia? Io? Che non sono capace nemmeno di capire me stessa...

quando ho scoperto la lomografia, l'ho scoperta a Londra, si perchè è li che scopro tutto, ma forse semplicemente per il fatto che sono avanti mille mila anni luce rispetto noi. 
Capitavo da quelle parti e li era già una moda, sparita quasi subito dopo che i modaioli hanno capito che ci vuole costanza, passione e un certo tipo di costo (ma forse a loro questo non importa) nel mantenere attiva questa passione.
E così rimaniamo noi, cari lomografi, che non ci accontentiamo di avere un tipo di macchina fotografica, NO, le dobbiamo provare tutte, per non parlare delle pellicole...che andiamo a cercare quelle più svariate o magari le "sabotiamo" noi stessi. Eh si la lomografia non è solo il tipo di lomo che usi, ma è anche il tipo di pellicola che vai ad inserire in una di queste toy camera.

Così tieni sempre in borsa una delle fotocamere che possiedi (capire quale sia quella giusta da portare) sia mai cosa ti capiti durante la giornata, anche se fai casa lavoro lavoro casa. 
è anche vero che qui, dove abito, magari capitino meno cose interessanti da immortalare, ma è una sfida fare foto interessanti, no? Dove magari ti sembra che non ci sia niente da fotografare, mai dare niente per scontato, chissà quale lomografia meravigliosa ti trovi tra le mani. E' troppo facile avere sempre le cose a portata di mano. E' un duro obbiettivo, ma come si dice..chi la dura la vince!


ripropongo la lomografia scelta.

.Momography.

Nessun commento:

Posta un commento